martedì 29 settembre 2009

Speravo ma......



sono passati 41 anni ma la penso sempre,mi chiedo se anche lei si ricordi di me ma se voleva sapeva dove trovarmi,abito sempre nel solito posto,allora delusa mi dico che sono una sciocca.....ho provato a cercarla ma è stato tutto inutile.Si è trasferita a Taranto per motivi di lavoro del padre e da allora mai una cartolina ,una riga, forse quella che io credevo amica,non lo era...ma giorni fa per caso ho avuto il numero di telefono della sua famiglia e così la speranza si è riaccesa,purtroppo il numero non è più attivo.....avevo sperato,invece niente....

3 commenti:

  1. vieni qua, che ti dovevo dire tutte cose che non hai voluto sentire, soffrire, godere o finire
    vieni qua, sempre la stessa storia, un equiklibrio instabile che crolla al vento di una nuova gloria, l'amore si odia....
    ah, se fosse così facile...

    vieni qua, io ti volevo bene, ma riparlarne è inutile, non ha piu' senso pensarti, capire, provare o sparire...
    vieni qua, le solite parole di un sentimento fragile, come l'asfalto consuma la suola, l'amore si odia...

    la sto ascoltando proprio in questo momento... te la dedico :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace per la delusione che senti in cuore: ne ho provate tante anch'io di questo genere!
    Voglio darti una piccola consolazione: c'è per te un premio o due su
    http://premi-mondodipaola.blogspot.com

    Con affetto

    RispondiElimina
  3. come si dice . . . la speranza non muore mai, ti auguro con tutto il cuore che prima o poi il momento tanto sognato arrivi.
    un abbraccio Carmen

    RispondiElimina