martedì 31 dicembre 2013

Buon Anno



Che il nuovo anno spazi via tutto quello che nel vecchio ci ha fatto soffrire e ci ha rattristato per donarci serenità, salute, pace e amore,  Buon anno!

martedì 24 dicembre 2013

Buon Natale

IL MAGICO NATALE
S'io fossi il mago di Natale
farei spuntare un albero di Natale
in ogni casa, in ogni appartamento
dalle piastrelle del pavimento,
ma non l'alberello finto,
di plastica, dipinto
che vendono adesso all'Upim:
un vero abete, un pino di montagna,
con un po' di vento vero
impigliato tra i rami,
che mandi profumo di resina
in tutte le camere,
e sui rami i magici frutti: regali per tutti.
Poi con la mia bacchetta me ne andrei
a fare magie
per tutte le vie.

In via Nazionale
farei crescere un albero di Natale
carico di bambole
d'ogni qualità,
che chiudono gli occhi
e chiamano papà,
camminano da sole,
ballano il rock an'roll
e fanno le capriole.
Chi le vuole, le prende:
gratis, s'intende.

In piazza San Cosimato
faccio crescere l'albero
del cioccolato;
in via del Tritone
l'albero del panettone
in viale Buozzi
l'albero dei maritozzi,
e in largo di Santa Susanna
quello dei maritozzi con la panna.

Continuiamo la passeggiata?
La magia è appena cominciata:
dobbiamo scegliere il posto
all'albero dei trenini:
va bene piazza Mazzini?
Quello degli aeroplani
lo faccio in via dei Campani.
Ogni strada avrà un albero speciale
e il giorno di Natale
i bimbi faranno
il giro di Roma
a prendersi quel che vorranno.
Per ogni giocattolo
colto dal suo ramo
ne spunterà un altro
dello stesso modello
o anche più bello.
Per i grandi invece ci sarà
magari in via Condotti
l'albero delle scarpe e dei cappotti.
Tutto questo farei se fossi un mago.
Però non lo sono
che posso fare?
Non ho che auguri da regalare:
di auguri ne ho tanti,
scegliete quelli che volete,
prendeteli tutti quanti.
Gianni Rodari 

questo è l'augurio per tutti voi
e nell'occasione 
ringrazio Paola
per il pensierino


due presine natalizie ed una a forma di galletto, carinissime
più un centrino confezionato a cestino contenente cioccolatini
buoni!!!!
una sua opera che presto incornicerò
ed un bigliettino di auguri
GRAZIE!!!!

lunedì 23 dicembre 2013

..........to Firenze e Vecchioni for ever........

Questo fine settimana abbiamo concretizzato il regalo  di compleanno che ci hanno fatto i nostri figli.......
Destinazione Firenze e concerto di Roberto Vecchioni al teatro Verdi........
 La temperatura piacevole e l'atmosfera natalizia ci hanno permesso di vivere questi due giorni al meglio....
Firenze è stupenda e lo spettacolo di Roberto Vecchioni è stato bello ed emozionante .
Canzoni che ti fanno battere il cuore rievocando momenti passati
ed altre che ti fanno pensare e riflettere ma tutte cariche di poesia
immensa.........
questa è la nostra camera......scusate se è poco.........


qualche scorcio di Firenze.............


grazie ragazzi babbo e mamma vi sono grati......

mercoledì 11 dicembre 2013

L'albero...


Anche l'albero è fatto,quest'anno ho scelto il bianco,perchè ero stufa del solito verde....
le decorazioni sono miste,molte preparate da me qualcuna comprata ,altre regalate e un paio molto datate....quasi sessant'anni ....erano di Renato da piccolo...i due uccellini...


e per finire i decori per l'albero di mia sorella che è sui toni del rosa...
peccato che in foto i colori siano falsati, dal vero devo dire che sono piuttosto belle!!



venerdì 6 dicembre 2013

Lavori natalizi in corso....

Colla,lustrini e questa volta ,bottiglie....sì quelle di plastica, dell'acqua o bibite...
Girando su Youtube sono stata ispirata dal tutorial di  Maria e con un po' di pazienza e fantasia ho personalizzato questi fiorellini.....



una rosa con stoffa e pallina di polistirolo....





ed ancora qualcosa in lavorazione....


domenica 1 dicembre 2013

1 dicembre....

Oggi è il primo dicembre e Natale si avvicina....
i miei ricordi vanno a quand'ero piccina.....
 in questi giorni  sentivo nell'aria qualcosa che mi eccitava....
ero inebriata dal profumo dei mandarini e delle arance...
da quell'odore di legna bruciata ,che usciva dai comignoli.
Nei negozi i primi addobbi natalizi... e dal tabacchino vicino casa
le palline di tutti i colori...
A scuola i preparativi per il regalino per i genitori,
quando un angelo con le ali piene di porporina,
quando un babbo natale con la barba fatta con l'ovatta....
piccole cose ma fatte con tanta devozione...
Ah!!! le storie sul Natale che mi inventavo e raccontavo a mia sorella ,più piccola di me...
quanto sognavo!!! e quanto facevo sognare!!!
Nonostante gli anni passati......tanti!!!
ancora oggi per me c'è un' aria magica,
anche nostalgia e talora anche tanta tristezza
soprattutto ora che tanti non ci sono più....
ma è pur sempre Natale!!!
allora ritorno un po' bambina e preparo qualcosa 
per addobbare l'albero,
qualche oggettino fatto a mano da regalare alle persone care....
e sogno ...sì sogno... tanto sognare non costa niente.....

 dedico questa poesia a tutti voi....

CHE NE DICI SIGNORE?

Tu che ne dici o Signore, se in questo Natale
faccio un bell'albero dentro il mio cuore e ci attacco,
invece dei regali, i nomi di tutti i miei amici?
Gli amici lontani e vicini. Gli antichi e i nuovi.
Quelli che vedo tutti i giorni e quelli che vedo di rado.
Quelli che ricordo sempre
e quelli che, alle volte, restano dimenticati.
Quelli costanti e intermittenti.
Quelli delle ore difficili e quelli delle ore allegre.
Quelli che, senza volerlo, mi hanno fatto soffrire.
Quelli che conosco profondamente
e quelli dei quali conosco solo le apparenze.
Quelli che mi devono poco e quelli ai quali devo molto.
I miei amici semplici ed i miei amici importanti.
I nomi di tutti quelli che sono già passati nella mia vita.
Un albero con radici molto profonde
perché i loro nomi non escano mai dal mio cuore.
Un albero dai rami molto grandi,
perché nuovi nomi venuti da tutto il mondo
si uniscano ai già esistenti.
Un albero con un'ombra molto gradevole,
la nostra amicizia sia un momento di riposo
durante le lotte della vita.

Anonimo.

lunedì 18 novembre 2013

venerdì 15 novembre 2013

domenica 3 novembre 2013

La vita......

La vita è come una bellissima rosa. Felice allunghi la mano per coglierla, ma subito la ritrai spaventata da un inatteso dolore, è una spina che ti ha punto le dita. Così è la vita… coglierla significa pungersi più e più volte il cuore, ma ogni volta è una lezione che ti porta a sconfiggere il dolore ed arrivare finalmente a cogliere il tuo fiore.

giovedì 31 ottobre 2013

Finalmente!!!!

Ciao....finalmente siamo riusciti a completare il bagno ed il merito va a mio marito che con pazienza......a volte gli scappava pure....ha continuato i lavori malgrado tante difficoltà incontrate.
Ricostruire sul vecchio è stato un errore, scarichi che non tornavano...muri da rintonacare ecc... ecc...
forse andava demolito tutto .....

Il risultato però è stato soddisfacente, che ne pensate?




Le tendine fatte con un vecchio asciugamano tinto nel tè



ne è valsa la pena non è vero? ogni tanto lo sgridavo (Renato...) per qualche errore ma in fondo, è stato bravo come sempre ...

 Paola vedi niente?

martedì 8 ottobre 2013

Ma le castagne.....

Queste erano le previsioni per ieri ed oggi , un po' vaghe.... ma noi speranzosi , siamo partiti per l' Elba.
Sono anni che ad ottobre, andiamo  per la raccolta delle castagne ma ......
Stamani il cielo non prometteva niente di buono.... verso  Marciana era tutto chiaro e così andiamo....
il tempo di arrivare e....


queste nubi avevano preso il posto del bel sole...non ci perdiamo di coraggio, che sarà qualche goccia?


Finalmente cessa di piovere.....ma i ricci? dove sono i ricci?
già per strada non ne avevamo visti...non ce ne sono, ne in terra ne sulle piante...
Siamo un po' delusi...uno sguardo al paese....




e via......ritorniamo dal versante opposto incontrando la scogliera tra Seccheto e Fetovaia


Renato non sa resistere a quest'acqua e attrezzatura alla mano va a pescare...






qualche polpo e una bella cernietta....non siamo tornati a casa  a mani vuote....le castagne le compreremo....

domenica 15 settembre 2013

L'estate.......

Non c’è che una stagione: l’estate. 
Tanto bella che le altre le girano attorno. 
L’autunno la ricorda, 
l’inverno la invoca, 
la primavera la invidia 
e tenta puerilmente di guastarla.


Ennio Flaiano, Diario degli errori

lunedì 29 luglio 2013

Qualche scatto dall'Elba.....


Veduta di Portoferraio dal Volterraio



Spiaggia di Capo Bianco



Veduta dello Scoglietto da Capo Bianco



Spiaggia dell'Innamorata


Spiaggia dell'Enfola



Tramonto nel canale di Piombino....

domenica 30 giugno 2013

Tramonto.....


Tienimi per mano al tramonto,
quando la luce del giorno si spegne e l’oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle…
Tienila stretta quando non riesco a viverlo questo mondo imperfetto…
Tienimi per mano… portami dove il tempo non esiste…
Tienila stretta nel difficile vivere.

Tienimi per mano… nei giorni in cui mi sento disorientata…
cantami la canzone delle stelle dolce cantilena di voci respirate…
Tienimi la mano, e stringila forte prima che l’insolente fato possa portarmi via da te…
Tienimi per mano e non lasciarmi andare… mai…



Herman Hesse

domenica 9 giugno 2013

.........

A Odessa possiamo ammirare la scalinata Potëmkin, che con una spettacolare discesa di 140 metri conduce al lungomare. Questa eccezionale struttura, insieme a un monumento al Duca di Richelieu, alle abitazioni semicircolari e all'intero complesso di edifici che si sviluppano in Primorsky Boulevard, è divenuto uno dei simboli di Odessa, stupendo anche il Teatro dell'Opera....


e tra uno spuntino e un altro....






.....arriviamo ad Yalta...


.... uno dei centri climatici più rinomati del Mar Nero,  Livadia,ex    residenza estiva degli Zar e oggi maggior centro terapeutico e cardiologico della costa meridionale. Nel Palazzo Bianco, che ospita il Museo Storico e la Pinacoteca, si svolse, nel febbraio del 1945, la conferenza di Yalta (di Crimea) tra i capi di governo delle tre potenze alleate della coalizione anti hitleriana URSS, Stati Uniti, Gran Bretagna.Una visita al giardino botanico e una breve sosta fotografica  lungo la costa per ammirare il suggestivo castello di Swallow Nest. 


...un dolcino?

siamo sulla via del ritorno e Atene ci aspetta....                        



un giro per la città con il bus turistico e poi sole e piscina..


un giorno di navigazione e poi scalo a Civitavecchia,con il treno raggiungiamo Roma,......puoi girare il mondo ma le nostre città restano le più belle!!!


così termina il nostro viaggio e in confidenza...... oltre l'abbronzatura , abbiamo preso anche un paio di chiletti.....