sabato 8 ottobre 2011

A mio figlio.......


Io ti baciavo di notte e scacciavo i tuoi incubi;inventavo canzoni che ti facevano ridere forte, e quasi sempre ero lì con te e riconoscevo chiaramente che guardare te, è guardare me. Ti spingevo a prenderti la vita e a combattere per i tuoi diritti futuri; e il miglior regalo che potessi darti, era dire "sì" ai tuoi sogni, che non erano i miei.

Margaret Sloan-Hunter

4 commenti:

  1. Cara Lorena che bello quello che hai postato, no lo avevo mai letto, devo proprio dirti grazie forte!
    Credo che ogni mamma trovo queste frasi esatte come tutte loro pensano abbracciando la propria creatura.
    Buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Che dolcezza in questi versi...
    Buona domenica, Lorena.

    RispondiElimina
  3. Vi ringrazio, è un brutto momento per lui......e spero che queste parole servano a fargli capire che l'amore di una mamma è incondizionato.

    RispondiElimina
  4. Un pensiero dolcissimo da dedicare a questi nostri figli che amiamo fino all'impossibile....Un abbraccio augurandoti che l'effetto sia quello che desideri

    RispondiElimina