lunedì 22 ottobre 2012

Quelli come noi......


Quelli come noi
si riconoscono a vicenda
dall'impronta che portano dentro,
quasi come un segno di riconoscimento,
forse lasciato dalle cicatrici del passato...


Quelli come noi
si fanno mille scrupoli
abili nell'auto-produrre dolore
coltivatori diretti di sofferenze
allevatori di anime
perche' hanno capito dalla vita che
ogni generosita' non e' dovuta
e ogni sorriso e' una conquista


Quelli come noi
sono capaci di lunghi periodi di esternazione
di esili punitivi,
ma anche di grandi slanci emotivi e passionali,
talmente travolgenti da risultare esagerati,
sgangherati, incomprensibili.


Quelli come noi
non riescono ad adattarsi a questo
mondo di cinici calcolatori
che riescono a programmare tutto:
le giornate, il sesso, i sentimenti...


Quelli come noi
vivono di precarieta' ed inquietudini,
di sogni e ideali...
ma per non morire
e scaldarsi il cuore
si affidano alle note di una canzone,
alle sensazione di un libro
ai versi di una poesia...


Quelli come noi
sono spiccatamente individualisti,
fragili,
spesso incapaci persino di chiedere aiuto,
costretti a inventare delle armature per difenderci


Ma... quelli come noi
non sono poi cosi' male
hanno solo troppo cuore...
e a pensarci bene...
quel marchio di fabbrica,
chiamato SENSIBILITA'
e' anche un marchio di garanzia
perche' di quelli come noi
almeno...ti puoi fidare.


3 commenti:

  1. Grazie Lorena. E' molto bella, ma soprattutto vera.
    Buona serata, a presto...
    Ale

    RispondiElimina
  2. Molto bella e molto vera, come dice anche Ale.
    Ciao, come va?..ti ho mandato una mail... Un bacio

    RispondiElimina
  3. TANTISSIMI AUGURI LORENA.
    un abbraccio, ale

    RispondiElimina