domenica 9 giugno 2013

.........

A Odessa possiamo ammirare la scalinata Potëmkin, che con una spettacolare discesa di 140 metri conduce al lungomare. Questa eccezionale struttura, insieme a un monumento al Duca di Richelieu, alle abitazioni semicircolari e all'intero complesso di edifici che si sviluppano in Primorsky Boulevard, è divenuto uno dei simboli di Odessa, stupendo anche il Teatro dell'Opera....


e tra uno spuntino e un altro....






.....arriviamo ad Yalta...


.... uno dei centri climatici più rinomati del Mar Nero,  Livadia,ex    residenza estiva degli Zar e oggi maggior centro terapeutico e cardiologico della costa meridionale. Nel Palazzo Bianco, che ospita il Museo Storico e la Pinacoteca, si svolse, nel febbraio del 1945, la conferenza di Yalta (di Crimea) tra i capi di governo delle tre potenze alleate della coalizione anti hitleriana URSS, Stati Uniti, Gran Bretagna.Una visita al giardino botanico e una breve sosta fotografica  lungo la costa per ammirare il suggestivo castello di Swallow Nest. 


...un dolcino?

siamo sulla via del ritorno e Atene ci aspetta....                        



un giro per la città con il bus turistico e poi sole e piscina..


un giorno di navigazione e poi scalo a Civitavecchia,con il treno raggiungiamo Roma,......puoi girare il mondo ma le nostre città restano le più belle!!!


così termina il nostro viaggio e in confidenza...... oltre l'abbronzatura , abbiamo preso anche un paio di chiletti.....





2 commenti:

  1. Cara Lorena, io ho viaggiato con te!!! ola mia fantasia mi ha permesso di sentirmi con voi e posso assicurarti che basta chiudere gli occhi ed immaginare. Le foto sono bellissime.
    Ciao e buona settimana, stai in dieta:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso sempre gentile!!
      dieta sicuramente!!!!!!un abbraccio!
      Lorena

      Elimina